Monte Sacro, armato di coltello rapina due passanti per strada in poco tempo

Armato di coltello ha messo a segno due rapine a distanza ravvicinata. L’uomo, un romano di 25 anni, è stato rintracciato con un’indagine lampo della polizia. Romano, 25 anni, il giovane si è reso responsabile nel quartiere di Monte Sacro di 2 episodi di rapina, a distanza di poco tempo. Ad individuarlo, gli agenti del reparto volanti della questura. I poliziotti, durante il consueto servizio di controllo del territorio, sono stati indirizzati dalla sala operativa, in piazza Conca d’Oro, per una segnalazione di rapina ai danni di alcuni passanti.
Sul posto, gli agenti hanno ascoltato il racconto delle vittime, due ragazzi, e di un testimone che ha ben descritto il malvivente: giovane, accento romano, armato di coltello, oltre il dettaglio dei suoi abiti.
Immediata una “battuta” della zona da parte delle pattuglie della polizia che, all’altezza di corso Sempione, hanno notato un uomo molto somigliante al responsabile della rapina; poco distante un’altra sua vittima, un uomo con una ferita al volto, anch’egli appena rapinato. Alla vista dei poliziotti, il giovane ha cercato di scappare, ma la sua breve fuga è stata interrotta da due agenti i quali, con poca difficoltà lo hanno disarmato e bloccato. Lievemente ferito nella colluttazione anche un agente.

Autore

Redazione MunicipioRoma

Redazione MunicipioRoma

Siamo una redazione intraprendente e sempre a caccia di notizie. Il nostro obiettivo è informare, raccontare storie, raccogliere le voci di chi non ha megafoni. Cercheremo di farlo con il massimo impegno, seguendo l’evoluzione delle notizie anche quando – per gli altri – “non fanno notizia”
  • gplus