Nuova bufera su Atac, il direttore generale Bruno Rota si dimette

Il direttore generale di Atac Bruno Rota ha consegnato le proprie dimissioni. Un gesto probabilmente obbligato in seguito alla bufera scatenata da alcune dichiarazioni del dimissionario alla stampa e che getta nuovamente nel caos la municipalizzata dei trasporti romana.

Atac in una nota rende noto che l’amministratore unico, Manuel Fantasia, ha ritirato le deleghe del dimissionario e precisa che: “le dimissioni del Direttore Generale, dottor Bruno Rota, sono state presentate su richiesta dell’Amministratore Unico Manuel Fantasia ieri pomeriggio. Al numero di protocollo aziendale, di cui ad alcune dichiarazioni rilasciate dal dott. Rota, non è mai risultato alcun documento allegato e neanche adesso è presente. Le dimissioni del dottor Rota sono state accettate oggi”.

Le delege operative, al momento,  sono state “allocate a diretto riporto dell’amministratore unico” mentre è già iniziata la caccia al nuovo direttore generale.

Autore

Redazione MunicipioRoma

Redazione MunicipioRoma

Siamo una redazione intraprendente e sempre a caccia di notizie. Il nostro obiettivo è informare, raccontare storie, raccogliere le voci di chi non ha megafoni. Cercheremo di farlo con il massimo impegno, seguendo l’evoluzione delle notizie anche quando – per gli altri – “non fanno notizia”
  • gplus